panini vegan colorati

Panini vegan colorati con burger di lenticchie

Oggi torno con ben 3 ricette, una più buona e sensazionale dell’altra!

  1. PANINI COLORATI (SOFFICI E GODURIOSI)
  2. BURGER DI LENTICCHIE (SUPER FACILISSIMI E DELIZIOSI)
  3. MAIONESE ALLA CURCUMA (IRRESISTIBILE!)

Iniziamo dai panini colorati e divertenti!

Sono panini soffici e morbidi che non si sbriciolano e rendono perfetta ogni serata panino + burger.

Il succo di barbabietola fornisce il colore rosa brillante e rende i panini favolosi!

Sono panini perfetti e vivaci, come piace a noi persone grate e sorridenti 🙂 !

INGREDIENTI (PER 4 PANINI)

  • 160 farina 0
  • 1 cucchiaino di semi di chia
  • 1/2 cucchiaino di sale integrale
  • 1/2 tazza di succo di barbabietola
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna grezzo
  • 8 gr di lievito fresco sbriciolato
  • 1 cucchiaio di yogurt di soia senza zucchero
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • latte di soia senza zucchero per spennellare
  • semi di sesamo e di papavero

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180 ° C

Mescola la farina, i semi di chia, il sale  in una ciotola capiente.

Estrai il succo di barbabietola oppure se non hai l’estrattore frullala con un pochino di acqua tiepida

Versa il succo tiepido in una piccola ciotola e aggiungi lo zucchero e il lievito.

Mescola bene fino a quando il lievito si è sciolto.

Aggiungi la miscela di lievito, yogurt e olio agli ingredienti secchi e mescola tutto insieme.

Ora impasta per 5 minuti su una superficie leggermente infarinata fino ad ottenere un impasto di lievito morbido e leggermente umido, se è troppo appiccicoso puoi aggiungere un po’ di farina di riso.

Forma 4 panini rotondi e posizionali su una teglia foderata con carta da forno.

Coprire con un canovaccio e lasciare in un luogo caldo per circa 3 ore, ad esempio nel forno spento.

Dopo il tempo di riposo, i panini dovrebbero essere raddoppiati.

Spennella la superficie con latte di soia senza zucchero e poi aggiungi semi di sesamo, o di papavero, semi di sesamo neri.

Ora cuoci per 12/15 minuti con forno statico a 180°.

Lasciare raffreddare i panini su una griglia e poi tagliali  a metà e farcisci con burger di lenticchie, insalata, pomodoro, ketchup e maio vegan alla curcuma.

Ripeti la stessa cosa con curcuma (1 cucchiaio) per avere panini di colore giallo, e basilico o spinaci (una manciata frullati con un pochino di acqua tiepida) per avere panini verdi, io ho utilizzato il basilico ed i panini avevano un profumo delizioso ed irresistibile!

P.S.

I panini  possono essere congelati e si mantengono freschi e deliziosi.

Puoi anche sostituire parte della farina con farina integrale, ma la consistenza dei panini sarà meno soffice.

panini Vegan burger colorati

RICETTA BURGER DI LENTICCHIE

Ti consiglio questi burger che sono incredibili per sapore e consistenza e sono semplicissimi da fare e da cuocere.
Scopri con me gli ingredienti ed il procedimento, leggi qui sotto.

INGREDIENTI

  • 260 gr di lenticchie piccole sgocciolate
  • noci brasiliane 4
  • 3 o 4 cucchiai di avena
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaio di farina di riso

PROCEDIMENTO

Lessa le lenticchie e poi falle sgocciolare per bene.

In un robot da cucina trita tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo e denso.

Lascia riposare per 30 min.

Forma i burger con l’aiuto di un coppa-pasta.

Rivesti una teglia con carta da forno e fai cuocere a 180° statico per 20 minuti, girando i burger a metà cottura.

C’è qualcosa di più semplice? Prova e rimarrai stupito dalla semplicità e dalla bontà estrema!

RICETTA MAYO VEGAN ALLA CURCUMA

Non so se consigliarti davvero questa ricetta… perché è buonissima, ma crea una seria dipendenza!

INGREDIENTI PER LA MAIONESE VEGAN ALLA CURCUMA

  • 100 ml latte di soia senza zucchero (Alce nero o Alpro)
  • 200 ml olio di girasole
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • succo di limone, alcune gocce
  • 1 cucchiaino scarso sale
  • 1 spolverata pepe
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

PROCEDIMENTO

Emulsionare il latte con l’olio versato a filo, (se possibile con un frullatore ad immersione).

Poi unire l’aceto di mele, il limone ed il sale e frullare di nuovo tutto insieme.

Quando la maionese avrà raggiunto la giusta consistenza puoi servirla.

Usare solo latte di soia freddo di frigo (da almeno 4/5 ore, meglio ancora se dalla sera prima) in questo modo la consistenza della maionese sarà cremosa e soda.

Buon appetito!

Se prepari questa ricetta, scatta una foto e condividila con me con  su Instagram oppure condividila sulla pagina
Facebook di Abruzzo Vegan!

Share:

Lascia un commento